29
Sun, Mar

Fts, formazione e offerta assicurativa sulle turbine nella sede di Nova

Partner
Typography

Turbine di altissima qualità, così pregiate e precise che vengono rimborsate qualora dovessero evidenziare un minimo difetto. Il progetto Assoturbo, nato dalla mente di Fts, sbarca da Autoricambi Nova che ha sposato anche per Circolo Motori le idee dell’azienda leader nella realizzazione delle turbine. Ed ieri, a parlarne con i meccanici nella sede di Nova a Poggiomarino, è arrivato l’ingegnere dell’azienda piemontese, Massimiliano Cerquetti, che ha affrontato i quesiti posti dai singoli meccanici oltre a spiegare per filo e per segno quello che è il programma assicurativo per chi acquista un ricambio che può rivelarsi difettoso. Anzi, c’è di più perché Fts cambia la turbina “a scatola chiusa”, anche se il componente dovesse rompersi a causa di una disattenzione da parte di chi opera per il montaggio. Ed oltre al costo della stessa turbina, Fts - grazie all’intesa con le compagnie Generali e Europe Assistence - rimborserà anche il costo della manodopera, oltre a garantire il soccorso stradale qualora l’automobilista, pure per motivi non inerenti al componente Fts dovesse restare in panne. Ad illustrare l’innovativo progetto che vede come partner Autoricambi Nova e Circolo Motori, anche Roberto Cappabianca, direttore delle vendite per Aldo Romeo e Nando Caputo, referente zona e che ha materialmente proiettato Autoricambi Nova e tutto il webmagazine al'interno del progetto. Tanti i meccanici dell’area agrovesuviana che hanno preso parte alla formazione ed alla spiegazione della nuova formula assicurativa. Un programma che è piaciuto e che ha destato molto interesse tra i professionisti.