15
Sun, Dec

Idir e Gates, giornata di formazione nell’innovativa sede di Marcianise

Partner
Typography

Serata di formazione nella stupenda sede Idir di Marcianise. La famiglia Monzeglio continua dunque a fare le cose in grande con una struttura nell’Interporto che non ha nulla da invidiare neppure ai colossi del settore. Il corso riservato a ricambisti e meccatronici è stato “griffato” dall’azienda Gates, ma l’occasione è stata ghiotta anche per Idir al fine di mostrare i progetti per il futuro e la sua straordinaria organizzazione. A fare gli onori di casa è il responsabile commerciale dell’azienda, Patrizio Capasso, che tra le altre cose ha illustrato l’impianto per ricambi completamente automatizzato: tra qualche mese, in tal senso, partirà il sistema di nastri trasportatori che consentiranno di velocizzare consegne ed efficienza. Tornando alla formazione, Idir ha rivolto l’invito ad Autoricambi Nova per la serata tecnica di Gates con l’ingegnere formatore Benedetto Giuliani.

Gates è un’azienda storica a tutti gli effetti, con la fondazione avvenuta addirittura nel 1911 fino a diventare oggi un marchio di livello mondiale. Durante il corso sono stati affrontati in particolare i temi della cinghia di distribuzione, delle pompe d’acqua, insomma dei componenti del motore. Fulcro dell’intervento l’abbattimento di emissioni di CO2 con le case costruttrici al lavoro appunto per ridurre l’anidride carbonica nell’ambiente. In tal senso anche Gates si sta impegnando nell’aspetto performante ed ecocompatibile. La priorità è di realizzare motori più piccoli e di limitare gli attriti. E sotto questo aspetto l’azienda commercializzata da Idir è un passo avanti. Per quanto riguarda la cinghia di distribuzione sono stati presentati vari sistemi di montaggio, ma il consiglio è di attendere che il motore si raffreddi sei ore prima di agire. Raffreddandosi, i componenti diminuiscono di volume e si può montare in maniera perfetta.

Tra i componenti del kit anche le pompe d’acqua, attraverso cui si possono osservare eventuali malfunzionamenti. Sono consigliati dei refrigeranti specifici ma l’imperativo è non miscelare mai prodotti diversi per evitare reazioni chimiche. Tra i vari difetti di montaggio conta molto il metodo, ed in tal senso è necessario usare una chiave dinamometrica per ottenere il massimo equilibrio nel fissaggio. Un capitolo a parte per le cinghie a bagno d’olio che a livello meccanico non danno particolari vantaggi, ma abbattono sensibilmente le emissioni di CO2 grazie alla lubrificazione. Ogni componente della Gates ha un bollettino tecnico all’interno che si collega al sito web per ottenere tutte le infotecniche. Giosuè Giugliano di Autoricambi Nova ha quindi ripetuto quello che per lui è ormai un mantra rivolto alle officine: «I meccanici devono seguire i corsi di aggiornamento, soltanto così potranno ridurre i disservizi ed essere più preparati nei tanti cambiamenti del mondo dell’auto».