Mezza Italia sogna il frigorifero in auto

Mercato
Typography

Agli italiani piace personalizzare la propria auto. L’elettrodomestico più desiderato? Il 44% sogna un frigo per aver sempre bevande fresche. Nel bagagliaio di tutto, ma al primo posto l’immancabile ombrello. È quanto emerge dal sondaggio del Centro Studi e Documentazione Direct Line secondo la quale il 23% degli italiani ama personalizzare l’auto con qualche dettaglio, ma senza esagerare. L’11% sostiene che l’auto rispecchia la propria personalità e per questo la impreziosisce con diversi accessori: dagli adesivi ai ciondoli, fino ai coprisedili e ai tappetini. Il 5% - gli entusiasti - considera l’auto un po’ come una seconda casa, con tutto il necessario a portata di mano per qualsiasi occasione: oltre a cuscini e coperte, non mancano mai un cambio di vestiti e di scarpe. Analizzando i dati per genere, non sorprende scoprire che le più inclini a questa pratica siano le donne: è infatti il 7% a dichiarare di ricorrervi, distaccando di 5 punti percentuali gli uomini (2%). A proposito di accessori, cosa non manca mai nelle automobili degli italiani? Nella classifica delle priorità, gli intervistati mettono al primo posto l’immancabile ombrello (72%), ma è anche l'oggetto più dimenticato e forse anche per questo è sempre il più presente nel bagagliaio. Seguono il carica cellulare da auto (41%) e i cd/mp3 (26%) per ascoltare anche in auto la propria playlist preferita. Le scorte di cibo e bevande si piazzano al quarto posto con il 9% di preferenze per affrontare al meglio le code in mezzo al traffico e chiudono la classifica un paio di scarpe di ricambio (8%) per far fronte a qualsiasi imprevisto.